Dettagli

La squadra mobile della questura de L’Aquila ha arrestato due stranieri che avevano messo in piedi una casa dove delle ragazze venivano fatte prostituire. Tutto è partito da alcune segnalazioni anonime di cittadini insospettiti dall’insolito via vai dell’appartamento ubicato nei pressi della villa comunale

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. Required fields are marked *

*