Dettagli

E’ stato trovato questa mattina, dopo due giorni di ricerche in mare, il corpo senza vita di Mohamed, il quattordicenne di origini marocchine ma residente a Teramo, disperso in  mare da lunedì, annegato a seguito del ribaltamento del materassino su cui faceva il bagno con un amico

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. Required fields are marked *

*