Dettagli

I sindaci dei crateri sismici di Abruzzo, Marche e Lazio si sono dati appuntamento sotto la loggia del municipio di Teramo per protestare contro i mancati fondi per la ricostruzione decisi dal Governo. Una mobilitazione senza precedenti con la quale i primi cittadini hanno voluto esprimere la disperazione e la desolazione dei propri territori

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. Required fields are marked *

*