Dettagli

I cittadini teramani dovranno pagare il 12,5% in più per l’acqua che consumano. Ruzzo Reti precisa che  l’aumento è stato deciso dall’Arera, un’autorità superiore. Il Movimento 5Stelle considera invece la nuova tariffa ingiustificabile e attacca l’azienda acquedottistica su condutture vecchissime e qualità dell’acqua.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. Required fields are marked *

*