Dettagli

Sono rientrati questa mattina presso il centro diurno sociale di Penne i diciotto ragazzi disabili. Alla felicità dei ragazzi di riprendere le attività e stare di nuovo insieme si contrappone la preoccupazione sollevata da amministratori e famigliari per la presenza di barriere architettoniche all’interno della struttura.

Categoria:

POLITICA

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. Required fields are marked *

*