Dettagli

La priorità è l’emergenza sanitaria ma bisogna pensare subito anche alle misure economiche che possono far partire il paese. Il tessuto economico e commerciale di Pescara è stravolto dal blocco delle attività per fronteggiare l’emergenza Coronavirus e gli interventi previsti dal decreto “Cura Italia” non sono affatto sufficienti. Il sindaco di Pescara Carlo Masci lancia un appello al premier Giuseppe Conte

Categoria:

POLITICA

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. Required fields are marked *

*