Dettagli

Il post Covid mette in ginocchio la provincia di Teramo che risulta avere il reddito procapite e le pensioni più bassi d’Abruzzo. Le tre sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil sono scese in piazza questa mattina a Teramo per denunciare la drammatica situazione economica e occupazionale che sta vivendo il territorio. I sindacati hanno proposto un progetto comune per il superamento delle fragilità più gravi

Categoria:

CRONACA

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. Required fields are marked *

*