Dettagli

L’annunciata chiusura della Betafence di Tortoreto apre l’ennesima vertenza in Abruzzo e in particolare in provincia di Teramo. Da oggi inizia il picchetto dei lavoratori fuori l’azienda per evitare che vengano portati via i macchinari, mentre la politica e i sindacati si stanno organizzando per aprire un tavolo di confronto con l’azienda

Categoria:

CRONACA

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. Required fields are marked *

*