Dettagli

Le due storiche associazioni Arci e WWF, chiedono da tempo al Comune di Teramo l’utilizzo di un appartamento confiscato alla criminalità organizzata. L’immobile si trova in città ed è chiuso da anni. Il codice antimafia prevede infatti che tali beni possano essere messi a disposizione del mondo del volontariato.

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. Required fields are marked *

*