Dettagli

La seconda ondata ha investito anche le carceri. Situazione critica a Sulmona, dove è positivo il 20% dei detenuti. Le misure adottate finora si sono rivelate inefficaci, e i reclusi, costretti in situazioni di sovraffollamento, sono abbandonati al loro destino

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. Required fields are marked *

*