Dettagli

Nel giorno della Memoria la città di Teramo si inchina al ricordo del concittadino Alberto Pepe, deportato e ucciso dai nazisti nel 1945. La drammatica vicenda che ha coinvolto tanti deportati teramani è raccontata da Pepe stesso in un diario miracolosamente conservato da un suo compagno di prigionia

Categoria:

ATTUALITA'

Comments are closed.