Dettagli

Un 24enne, cittadino italiano, di origini abruzzesi ma nato e residente in Svizzera è stato arrestato per aver combattuto sul fronte siriano al fianco dei terroristi di Al Nusra. Il giovane, accusato di associazione terroristica di matrice islamista e di istigazione a delinquere, ieri mattina è arrivato all’aeroporto di Hatay in Turchia dove i poliziotti turchi lo hanno consegnato a quelli italiani prima di essere imbarcato su un volo di Stato diretto all’Aeroporto d’Abruzzo di Pescara dove è atterrato nella serata di ieri

Categoria:

CRONACA

Comments are closed.