Dettagli

Diverse aziende abruzzesi delocalizzano dove i costi sono meno onerosi, così da ottimizzare i profitti. La Sevel ha aperto uno stabilimento in Polonia speculare a quello di Atessa e anche il segretario della Cgil Landini chiede una legge contro la delocalizzazione.

Categoria:

POLITICA

Comments are closed.