A24: auto investe e uccide un cinghiale

0
192

Al km 45 dell’autostrada A24 una Fiat Punto che procedeva in direzione Teramo ha investito un cinghiale che si è trovato improvvisamente davanti. Non ci sono feriti tra gli occupanti della utilitaria, mentre l’animale selvatico è morto finendo nella vegetazione fuori dalla carreggiata. Il cinghiale, la cui carcassa è stata recuperata dal servizio veterinario della Asl di Teramo, è riuscito ad attraversare la recinzione. Negli ultimi mesi sono almeno una decina gli incidenti provocati da animali sulla sede stradale, anche con persone rimaste ferite. La tenuta della recinzione è una delle tematiche di attualità insieme alla messa in sicurezza sismica di ponti e viadotti. Secondo quanto si è appreso, sarebbero stati effettuati interventi di potenziamento della recinzione per circa quattro degli 80 chilometri previsti, finanziati dall’ex concessionaria Strada dei Parchi spa, del gruppo industriale Toto.