B&B. La Regione vince al Tar sulla nuova legge

0
146

Il tribunale Amministrativo Regionale per l’Abruzzo ha respinto e dichiarato inammissibile la richiesta di sospensione della riforma dei B&B, varata dalla Regione Abruzzo. Il ricorso era stato avanzato dall’associazione Abruzzo BNB. Il Tar, dunque, ha riconosciuto la legittimità degli atti approvati e delle modifiche apportate relativamente alla somministrazione della prima colazione nelle strutture ricettive turistiche di Bed and Breakfast”. Ascoltiamo l’assessore regionale al Turismo Mauro Febbo