Chieti Scalo. “Daspo Willy” per quattro giovani

0
100

Il Questore di Chieti ha disposto il “Daspo Willy” per un anno per quattro giovani. I fatti si riferiscono allo scorso mese di settembre, quando quattro ragazzi latinoamericani hanno aggredito per futili motivi tre avventori di un bar della “movida” di Chieti Scalo, procurando loro delle lesioni. A conclusione delle indagini condotte dalla Squadra Mobile, sono stati individuati e denunciati tutti gli aggressori. Inoltre, è stata avviata l’istruttoria amministrativa dalla Divisione Polizia Anticrimine, al termine della quale il Questore ha emesso nei confronti di tutti e quattro i responsabili il provvedimento di “divieto di accesso negli esercizi pubblici e nei locali di pubblico intrattenimento”, per un anno, nei locali della “movida” di Chieti Scalo.