Confartigianato movida: “Un presidio fisso di polizia e più videocamere”

0
113

Si torna a parlare della movida pescarese. Tra gli ultimi episodi di cronaca ricordiamo il 18enne accoltellato dieci giorni fa e il 16enne preso a pugni, a maggio. I tempi sono maturi per un piano di sicurezza che vede coinvolte le istituzioni. Intanto, Confartigianato Movida anticipa al Tg6 quelle che saranno le richieste sul tavolo di confronto con le altre associazioni di categoria, e con la Questura