Appalti aeronautica militare: misure cautelari anche nel Chietino

0
143

Coinvolta anche la provincia di Chieti nell’inchiesta della Procura di Velletri sui presunti illeciti che sarebbero stati commessi nell’ambito di 49 appalti dell’aeronautica militare, dal valore complessivo di circa 3 milioni di euro.
Nel corso della mattinata i carabinieri hanno dato esecuzione a 24 misure cautelari, nei confronti di 12 militari e 12 civili attivi nel settore dell’edilizia, nelle province di Roma, Napoli, Caserta, Latina, Viterbo, Grosseto, Ravenna e appunto anche Chieti.
Quattordici le misure di arresto e 10 quelle di obbligo di dimora, per un’inchiesta che conta anche altri 15 indagati. Le accuse, risalenti ad un periodo compreso tra maggio 2017 e gennaio 2021, sono a vario titolo di “turbata libertà degli incanti”, “frode nelle pubbliche forniture”, “corruzione per l’esercizio della funzione” e “falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici”.