Teramo, la decisione del Tribunale. Iachini risponde

0
817

Sulla base dell’istanza presentata da Davide Ciaccia per il reperimento delle risorse necessarie all’iscrizione al campionato di Lega Pro, pochi minuti fa è arrivata la decisione del Tribunale di Roma

Visto lo sforzo economico già compiuto” per portare a termine il Campionato, considerata la situazione delle società in sequestro, visto il reperimento di un finanziamento di Euro 350.000,00 da parte di soggetti portati da Davide Ciaccia, la copertura finanziaria per la fideiussione deve essere sostenuta dal socio di minoranza al 40%“.

Da questo momento in poi, dunque, il foro capitolino esce di scena. Mancano poco più di 24 ore per presentare la documentazione considerando che, stamattina, il Teramo ha provveduto al pagamento dei tesserati per i mesi di aprile e maggio 2022.

Non si è fatta attendere la risposta di Franco Iachini rispetto alla decisione: “Il sottoscritto sta facendo la sua parte prestando fideiussione personale con un pegno di 350.000€ di collaterale, già pronto, che verrà eseguita dopo che la Teramo Calcio pagherà i suoi debiti nei confronti della Soleia ed anticipando parte del costo dell’utilizzo dello stadio per la prossima stagione