Il Pescara dura un tempo, solo pari con lo Spezia

0
103

{youtube}h9FiE3hMHJQ{/youtube}


Terzo 1 a 1 consecutivo per il Pescara che alla fine subisce la (composta) contestazione dei tifosi. Dura un tempo, il primo, l’assalto dei biancazzurri, a cui non basta chiudere la frazione col minimo vantaggio (Cutolo al 29′). Nella ripresa, infatti, l’ex Stroppa butta nella mischia Sansovini (applaudissimo dal suo vecchio pubblico) che affianca Ebagua (terzo ex) in attacco, il modulo si trasforma in un ben oliato 4-4-2. Lo Spezia, complice il calo (anche fisico) del Pescara,agguanta il pari (Bovo al 12′) prima di sfiorare il colpaccio (traversa di Ebagua)