Le imprese aquilane devono restituire le tasse

0
92

L’Unione Europea ha chiesto la restituzione delle tasse e dei contributi sospesi dopo il terremoto del 2009 alle aziende aquilane e del cratere sismico. Coinvolte centinaia di aziende che, se le cose dovessero rimanere così e senza un intervento deciso della politica, rischiano di dover sborsare migliaia di euro. Le associazioni di categoria sono sul piede di guerra