Maltempo: in arrivo venti di burrasca e neve a basse quote

0
192

Masse d’aria fredde provenienti dai Balcani investiranno l’Italia portando nevicate fino a quote basse su Meridione e regioni del medio adriatico. Contemporaneamente un ciclone in formazione sulle coste nord-africane, in risalita verso la Sicilia, causerà un deciso aumento della ventilazione orientale sulle estreme regioni meridionali. Lo indica un’allerta meteo della Protezione civile. L’avviso prevede dal mattino di domani venti da forti a burrasca su Calabria e Sicilia, con probabili raffiche di burrasca forte o tempesta nella giornata di giovedì. Forti
mareggiate lungo le coste esposte. Sempre dalla tarda mattinata di domani, si prevedono inoltre nevicate fino al livello del mare su Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo e Molise con apporti al suolo generalmente deboli, moderati al di sopra dei 200-400 metri; al di sopra dei 200-400 metri su Puglia settentrionale e Basilicata, con apporti al suolo deboli; al di sopra dei 500-700 metri su Calabria e Sicilia, con apporti al suolo da deboli a moderati. Valutata per la giornata di domani allerta gialla su Sicilia, parte della Calabria e settori dell’Abruzzo.