Nevica a Rigopiano, commemorazione si sposta a Farindola

0
157

A causa del maltempo e della neve che sta cadendo fitta a Rigopiano, la cerimonia di questo pomeriggio in ricordo delle 29 vittime della valanga del 18 gennaio di sei anni fa, non si terrà più ai piedi dei resti del resort distrutto, ma nella chiesa parrocchiale di Farindola. Le forze dell’ordine che presidiano la zona hanno spiegato che mancano le condizioni di sicurezza per salire fino alla zona dove si trova l’obelisco dell’hotel. Il pullman dei parenti delle vittime che si era fermato dopo il centro abitato di Farindola è stato fatto tornare indietro. Alla messa in ricordo delle 29 vittime della valanga di Rigopiano è presente il Sottosegretario alla Difesa Isabella Rauti che per diversi minuti si è intrattenuta a colloquio con i famigliari. Sono presenti fra gli altri il presidente della Regione Marco Marsilio, il presidente del Consiglio Regionale Lorenzo Sospiri, il prefetto di Pescara Giancarlo Di Vincenzo, il Questore Luigi Liguori, il comandante provinciale dell’Arma colonnello Riccardo Barbera, il comandante della Guardia di Finanza di Pescara colonnello Antonio Caputo, il sindaco di Città Sant’Angelo Matteo Perazzetti. Presente anche il presidente del Soccorso Alpino regionale Daniele Perilli.