Omicidio Albi: a processo Nobile, Longo e Ursino

0
176

Rinviati a giudizio, questa mattina a Pescara, i tre imputati nel procedimento sull’agguato al Bar del Parco di Pescara. Nel corso dell’agguato, avvenuto nell’agosto del 2022, fu ucciso l’architetto Walter Albi, mentre Luca Cavallito si salvò fingendosi morto. Per la Procura i responsabili sono Mimmo Nobile, considerato il killer; Natale Ursino, presunto mandante; e Maurizio Longo, che avrebbe agito da fiancheggiatore. Le difese respingono le accuse. La palla passa ora alla Corte d’Assise di Chieti, dove il 29 marzo si terrà la prima udienza del processo.