Racconti dall’Ucraina. I soldati russi si consegnano spontaneamente

0
130

Dall’Ucraina arrivano ai connazionali in Italia notizie da parenti e amici che raccontano delle vittime straziate e di come alcuni soldati russi si tolgano le divise perché non condividono la guerra intrapresa da Putin. A raccontarci con sofferenza questi retroscena e’ Dasha, una ragazza ucraina che da otto anni vive e lavora a Chieti