Spari a Pescara. al via processo, Yelfry in aula con Pecorale

0
157

Al via il processo con giudizio abbreviato a carico di Federico Pecorale, il 29enne che lo scorso 10 aprile ha gravemente ferito a colpi di pistola, il cuoco Yelfry Rasado Guzman in un ristobar in Piazza Salotto a Pescara. Presenti in aula, agli ordini del Gip Nicola Colantonio, sia la vittima che l’imputato proveniente dal carcere di Viterbo. Dopo la costituzione di parte civile, è stato accolto e affidato l’incarico di perizia psichiatrica per il Pecorale su richiesta del suo avvocato, Valentina Aragona di Roma. Incarico affidato alla psichiatra Federica Vellante che presterà giuramento il prossimo 16 febbraio. E’ stata la prima volta, dopo l’accaduto, che si sono ritrovati a breve distanza Pecorale e Guzman, quest’ultimo ha dichiarato al termine dell’udienza di non aver provato, per questo, particolari emozioni, mentre il suo legale Piero Bisceglie: “Non capisco per quale motivo abbia deciso di venire da Viterbo qui, avrebbe potuto presenziare in videoconferenza.”