Suicidio Trotta: chiesto processo per direttrice e agente carcere Vasto

0
214

Il sostituto procuratore di Vasto, Giampiero Di Florio, ha chiesto il rinvio a giudizio della direttrice del carcere di Vasto, Giuseppina Ruggero, e dell’agente della polizia penitenziaria Antonio Caiazza, in relazione al suicidio dello psichiatra pescarese Sabatino Trotta, che il 7 aprile del 2021 si tolse la vita in cella poche ore dopo il suo arresto. Le accuse, che cristallizzano una serie di gravi omissioni, sono di concorso in omicidio colposo.