Terremoto: si aggrava la situazione nel centro storico cittadino

0
114

Teramo sembra uscire martoriata dall’ultimo sisma di ottobre. Le verifiche che i tecnici stanno svolgendo in queste ore su edifici pubblici e privati fanno registrare un alto numero di inagibilità e conseguenti sgomberi di nuclei familiari. Oggi, la situazione più pericolosa in città è rappresentata da quella del campanile della Chiesa dello Spirito Santo in largo Proconsole che rischia di crollare travolgendo le case sottostanti