Si spacciava per finanziere, arrestato 37enne

0
102

Si era fatto consegnare, a piu’ riprese e da piu’ persone, quasi 10 mila euro rigorosamente in contanti, spacciandosi, sotto falso nome, per un influente ufficiale della Guardia di finanza. Con l’accusa di truffa e millantato credito, e’ stato arrestato, proprio dalle Fiamme Gialle della Compagnia di Avezzano, un 37enne di San Vincenzo Valle Roveto , in provincia di L’Aquila. Il provvedimento di arresto domiciliare e’ stato emesso dal gip di Avezzano Maria Proia su richiesta del pm Maurizio Maria Cerrato. Dalle indagini è emerso che l’uomo si era fatto consegnare del denaro da una decina di persone alle quali aveva promesso, di volta in volta, improbabili sgravi fiscali sulla retribuzione pensionistica, l’affidamento dei lavori in appalto o la gestione di bar all’interno di alcune caserme della capitale, ma anche assunzioni in importanti aziende, inducendo i truffati, ingolositi dalla prospettiva di uno stipendio piu’ alto, a licenziarsi dal proprio posto di lavoro, puntando tutto sulla decisiva raccomandazione. Quando i militari sono giunti sulle sue traccedel 37 enne marsicano, e’ bastato mostrare la sua fotografia alle persone truffate per incastrarlo. Ora le indagini sono finalizzate a verificare se l’arrestato abbia truffato anche altre persone e che fine abbia fatto il denaro consegnatogli